BRAHMI – la pianta del Cervello

di Sonia Cabiaglia

Oggi vi parlo della Bacopa Monnieri, il Brahmi in ayurveda, detta la pianta del cervello. Io la sto usando per studiare, tra qualche giorno ho un esame del secondo anno di Tuina, che sto preparando con tanta passione e sento che questo rimedio mi sta dando una mano. La Bacopa aiuta a memorizzare, è spesso consigliata agli studenti universitari o a chi vuole potenziare le capacità cognitive del proprio sistema nervoso. Ha anche buoni effetti sull’ansia, sulla depressione da stress e sui disturbi dell’umore in generale, regola la dopamina e aumenta la serotonina.
E’ un potente antiossidante e aumenta la velocità delle sinapsi neuronali, cioè la capacità di fare ragionamenti e collegamenti, anche a livello di sincronicità motoria. Ricca di flavonoidi, Vitamina C e sali minerali, spesso è consigliata anche come antinfiammatorio e antidolorifico per il sistemo digerente e quello respiratorio, insomma un rimedio dalle qualità Rasayana – per il ringiovanimento di mente e corpo. Come sempre a me piacciono molto i composti ayurvedici, piuttosto che la pianta singola, li trovo più completi per l’azione sinergica di più piante insieme.
Ne avete mai sentito parlare?
Info: soniacabiaglia@hotmail.com – instagram: cabiaglia – sito: www.manipurastudio.it – facebook: sonia cabiaglia naturopata

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *