HONEYSUCKLE

HONEYSUCKLE
E’ un fiore di Bach molto interessante in questa nuova fase della quarantena, l’effetto che ha sulla nostra parte sottile è quello di lasciarsi alle spalle il passato, guardare al futuro e soprattutto fare tesoro del momento presente. Honeysuckle, in italiano è il Caprifoglio, spesso si usa quando si devono affrontare esperienze completamente nuove, per esempio un trasloco in una nuova casa o in una nuova città, il passaggio dalla scuola materna alle elementari per i bambini, un nuovo lavoro, un nuovo fidanzato, ma anche lasciare andare una persona cara che è passata a miglior vita… Questo fiore aiuta a superare la nostalgia, l’attaccamento e ad aprirsi completamente a nuove possibilità, è la spinta per progettare un nuova avventura, una nuova condizione vitale, che è possibile solo partendo dal momento presente. La migliore virtù dell’uomo è il sapersi adattare al cambiamento, trarre da ogni situazione, sebbene traumatica e impegnativa, la spinta per rinascere ed evolvere, questa è la nostra missione in qualche modo e la nostra più grande possibilità. Mi capita spesso in questi giorni di consigliarlo nelle miscele durante le consulenze a offerta che sto facendo via video, è un ingrediente fondamentale per poter ritrovare l’energia necessaria alla ripartenza, non è ancora chiaro quando e come sarà, ma la cosa certa è che ci dovremo adattare a un cambiamento radicale delle nostre abitudini e dobbiamo essere preparati al nuovo paradigma. Ricordo le consulenze ad offerta libera on line e anche le consulenze naturopatiche via video sono al – 30%.
Share

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

FacebookInstagramYouTube