OLIO ESSENZIALE di LIMONE

di Sonia Cabiaglia

 

Quando inizia il cambio stagione, proprio come in questi giorni, mi piace diffondere nella mia stanza dello studio l’olio essenziale di limone. Mi piace il profumo che riempie la stanza: come dell’aria fresca in una giornata estiva.
In realtà il suo scopo è anche di purificare l’aria e tenere lontano i primi sintomi influenzali che caratterizzano questo periodo. L’olio essenziale di limone infatti è un antibatterico eccezionale, diffonderlo in ambienti comuni, come spazi lavorativi condivisi, in casa, nella camera da letto, se qualcuno ha un pò di raffreddore o influenza aiuta ad alzare le difese immunitarie, in più aiuta la concentrazione, la calma e allevia lo stress.
E’ indicato per chi ha difficoltà ad iniziare o a portare a termine un progetto e visto che il mese di settembre è sempre un pò un nuovo inizio dell’anno, come quando si andava a scuola, direi che questo è l’olio che fa per me in questo periodo. Inoltre allontana la stanchezza, rende attivi e favorisce l’ottimismo. Io lo inserirei tra i rimedi per la post vacation blues – depressione da rientro vacanze, di cui ho parlato da poco sul sito ( http://www.manipurastudio.it/post-vacation-blues-depressione-da-rientro/).
Molti lo usano che per purificare la pelle mista e oleosa, è astringente in casi di acne ed è seboregolatore e idratante per i capelli se aggiunto a shampoo o a oli per impacco. Si utilizza anche per la cellulite essendo un drenante del sistema linfatico, miscelato con oli da massaggio.
Voi lo conoscete? E come lo usate?
per info: soniacabiaglia@hotmail.com – pagina facebook: sonia cabiaglia naturopata – instagram: cabiaglia

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *