Psedowintera pianta per la Cistite

di Sonia Cabiaglia

Di solito al venerdì giorno di Venere, mi piace parlare delle problematiche del femminile, oggi in particolare vorrei concentrarmi sulla Cistite, esperienza ahimè abbastanza comune tra le mie clienti. Si tratta di un’infiammazione della mucosa vaginale con bruciore, a volte prurito o dolore alla minzione, che può evolversi con perdite bianche (leucorrea) e sfociare in candidosi… L’Utero rappresenta la parte emozionale e creativa della Donna e in caso di Cistite in tutto questo Calore e bruciore sono associati come emozione alla Rabbia, spesso legata a un conflitto di invasione del proprio territorio. Invasione in tutti i sensi, sia fisico che del proprio spazio ambientale, inteso come casa, lavoro e come gelosia del proprio compagno (che in questo caso è visto dal subconscio come proprio territorio). In medicina cinese si parla di Flegma Umidità da Calore Vuoto: il corpo porta acqua per eliminare l’Umidità e la stagnazione, che viene espulsa tramite il calore, cioè l’infiammazione, cercando di fare uscire questo calore con la cistite attraverso la vagina oppure, sempre verso il basso, attraverso il canale del colon con disbiosi intestinale e candida… Che bello per i cinesi è tutto così semplice…
Oltre al molto noto il Mirtillo Rosso – Cranberry, che serve soprattutto come preventivo, così come l’Uva Ursina, a me piace consigliare una pianta della nuova zelanda la Pseudowintera che è davvero super efficace, ma non molto conosciuta, la si trova in varie versioni dalle gellule agli ovuli e via dicendo… non mi piace fare pubblicità poi se siete interessati vi svelo il nome. 🙂 E’ anche detta l’Horopito dei maori, il suo utilizzo fa parte di una tradizione molto antica.
Logicamente poi va fatto un bel lavoro di prevenzione e rieducazione a livello alimentare, insistendo anche sulla pulizia del terreno in senso di intestino e organi emuntori in genere per rimettere la persona in forma in modo completo.
Non sono bellissime le sue foglie rosa?

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *