SELF CARE – Come funzioniamo? Sesto Chakra

Riassunto sintetico di ciò che è trattato nel video:
Il sesto chakra si chiama AJNA è situato al centro degli occhi, tra le sopracciglia, anche detta zona del terzo occhio.  E’ la sede della nostra intuizione, della visione che abbiamo della nostra vita secondo la nostra parte animica. Il suo colore è l’indaco.
Fisicamente corrisponde agli occhi, alla vista, al cervello, all’ipofisi e al sistema nervoso.
E’ un chakra connesso con il quarto e con il settimo, anche secondo la medicina cinese quello che pensiamo, la visione di quello che siamo e la nostra parte emozionale sono connesse. L’asse mente-cuore che devono essere in sintonia di intenti.
Questo chakra può andare in crash, in dissonanza, quando ci sono delle paure, dei traumi che annebbiamo la visione e l’interpretazione che abbiamo della realtà che ci circonda, per cui abbiamo una distorta interpretazione della realtà e viviamo nell’illusione. La rabbia e la collera possono essere altri fattori che causano un offuscamento di questa funzione del sesto chakra e possono incidere nel non permettergli la sua funzione. I nostri pensieri, le nostre credenze, la nostra educazione da parte della famiglia o della società in cui viviamo hanno una grande influenza nel modo in cui ci esprimiamo e nelle scelte che facciamo nella nostra vita.
Il sesto chakra riguarda la capacità di immaginare, di visualizzare, quindi di progettare il nostro futuro e il nostro presente. E’ non c’è momento migliore che ora, che sta finendo la quarantena, per iniziare ad occuparci di tutto questo. Iniziare a decidere che tipo di scelte vogliamo fare per la nostra vita personale e anche per la società nella quale vogliamo vivere. Le vere azioni che possiamo effettuare si realizzano con le nostre scelte. Iniziamo a chiederci se ci piaceva la vita che abbiamo forzatamente lasciato, cosa non vogliamo più e a cosa invece possiamo iniziare a dare spazio. Molto spesso mi sono ritrovata nella mia vita a capire che le scarpe che stavo indossando, il ruolo che stavo rivestendo, erano diventate strette, non era più in sintonia con il mio sentire, questo mi ha portato a fare delle nuove scelte di cambio di lavoro, di luogo in cui abitavo e di vita, passando dal mondo dell’editoria di moda a quello delle terapie olistiche, seguendo una passione più in sintonia con la mia anima.
Le domande inerenti a questo chakra sono: Chi sono? Cosa sono? e perchè sono? Iniziamo a domandarci come intendiamo reinventare la nostra vita.
La meditazione con i mantra o con la respirazione circolare sono strumenti eccezionali per rinforzare l’attività di questo chakra. Ognuno può scegliere lo stile meditativo che più gli si addice.
Tra i fiori di bach si può usare Cerato che aiuta a ritrovare la fiducia e la centratura con se stessi, togliere i dubbi e l’incertezza. Tra i fiori australiani CHRISTIAN BELL per manifestare i desideri del proprio cuore e far emergere la saggezza delle proprie risorse e BUSH IRIS per ritrovare una consapevolezza spirituale profonda. Come oli essenziali si usa il Rosmarino che dona energia, chiarezza mentale e concentrazione quando questo chakra è sotto tono, il Cedro aiuta a rimuovere i blocchi e libera il pensiero e il Gelsomino che ha un’azione più sottile e permette di sviluppare la propria percezione e l’intuito. Senza dimenticare l’olio essenziale di Menta che serve ad aprire i canali se applicato  direttamente sul centro degli occhi e nel centro della testa. Gli oli si possono mettere direttamente sulla pelle, poche gocce senza diluizione oppure anche in diffusione nell’ambiente con un diffondi aromi.
Anche le pietre possono essere molto utili. Eccezionale è l’aiuto del Lapislazzuli, una pietra molto usata in egitto, che aiuta a guardare nelle proprie parti buie, a smuovere i blocchi e a superare le paure., è una pietra lunare. La più classica è l’Ametista che collega il sesto chakra con il settimo, ci collega con la nostra parte spirituale e l’amplifica. Le pietre possono essere tenute in mano durante la meditazione oppure indossate al contatto con la pelle, come ciondoli.
Consulenze di floriterapia ad offerta libera on line e consulenze naturopatiche via video al – 30%, contattare: soniacabiaglia@hotmail.com – instagram e facebook sonia cabiaglia naturopata – sito: www.manipurastudio.it
Share

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

FacebookInstagramYouTube